• Ciò che Primo Levi condivise con molti altri sopravvissuti fu l’irrimediabilità dell’esperienza vissuta, la profondità di una ferita morale quasi impossibile da rimarginare. La gratuità della violenza subita, il senso di colpa e l’infinita umiliazione rappresentavano infatti un crepaccio difficile da risalire, e che molti non riuscirono mai veramente a superare.

  • A questo proposito, non c’era polemica fra Primo Levi e Jean Améry, lo scrittore austriaco che, dopo essere stato arrestato e torturato dalla Gestapo, fu deportato ad Auschwitz, Buchenwald e Bergen-Belsen. Le parole di Améry, infatti, dicevano qualcosa di vero anche per Levi: «Chi è stato torturato rimane torturato […] Chi ha subito il tormento non potrà mai più ambientarsi nel mondo, l’abominio dell’annullamento non si estingue mai».

`I sommersi e i salvati` di Primo Levi • La memoria dell’offesa

«Since then, at an uncertain hour,That agony returns:And till my ghastly tale is toldThis heart within me burns»[1].~ Samuel T. Coleridge, ` The Rime of the Ancient Mariner` Tornato tra i banchi del laboratorio di un tempo, di nuovo con il grembiule addosso, Primo Levi decide di farsi fotografare da Bernard Gotfryd accanto ai vecchi … Continua a leggere

BEYOND THE WALL #1 | A Song of Ice and Fire’s Review | Book 1 • `A Game of Thrones` di George R. R. Martin

«La mente ha bisogno dei libri quanto una spada ha bisogno della pietra per affilarla. Per questo, Jon Snow, io leggo così tanto.» ~ Tyrion Lannister, `A Game of Thrones` Scegliere di raccontare una storia lunga, complessa, animata da una varietà infinita di personaggi così come di punti di vista differenti, è tutt’altro che semplice. … Continua a leggere

SHORT PIXAR #2 | LA STORIA DEI CORTOMETRAGGI PIXAR • 1997 – 2005

Da semplici test grafici per software di ultima generazione, a veri e propri capolavori in miniatura: i cortometraggi Pixar costituiscono ancora oggi un raffinato e istruttivo esempio di come la cinematografia d’animazione sia stata in grado di progredire e reinventarsi nel corso degli anni. Fra poesia e comicità, ogni cortometraggio ideato e realizzato dallo Studio … Continua a leggere

`Anna Karénina` di Lev Tolstoj • Uno spiraglio di luce

Molti scrittori, una volta terminato il proprio capolavoro, avrebbero coscientemente deciso di trascorrere il resto dei propri giorni nella rassicurante frescura della sua ombra. A seguito di uno sforzo così imponente, infatti, la loro ispirazione si sarebbe probabilmente arrestata, oppure avrebbe continuato a cesellare se stessa, sviluppando temi appena accennati o dando vita a tutti … Continua a leggere